Obama vieta le trivellazioni offshore nell’oceano Atlantico e del mare Artico

La decisione arriva a poche settimane dal passaggio di testimone a Donald Trump e in netto contrasto alle sue idee

Daniella Beccaria/seattlepi.com via Associated PressDaniella Beccaria/seattlepi.com via Associated Press

di Redazione

Di una cosa possiamo essere certi, Barack Obama alla guida degli Stati Uniti ci mancherà più di quanto oggi possiamo immaginare. Ne è prova uno degli ultimi provvedimenti presi da inquilino della Casa Bianca, una decisione che va in netta controtendenza rispetto alle idee espresse nei mesi scorsi dal suo successore Donald Trump. Il presidente ha infatti vietato le trivellazioni offshore nell’oceano Atlantico e del mare Artico. La decisione tutela in maniera permanente decine di milioni di chilometri quadrati di acque territoriali statunitensi nell’Atlantico, compresi i canyon sottomarini, e nell’Artico. Una misura simile è stata annunciata in contemporanea dal premier canadese Justin Trudeau.

Tutta la storia sul Washington Post