La storia di A. ovvero l’umanità dietro la retorica dell’accoglienza

A. è bengalese, ospite di una casa di accoglienza per minori stranieri non accompagnati a Caserta. A. ha due occhi neri che fanno male a guardarli davvero. Un po' di barbetta tipica dei suoi anni da adolescente e un sorriso che non ti aspetti.

Foto di Well-Bred Kannan